1-2 GIUGNO 2024 PINZOLO - MADONNA DI CAMPIGLIO (TN) - ITALY

1-2 GIUGNO 2024 PINZOLO - MADONNA DI CAMPIGLIO (TN) - ITALY

PERCORSI
Tracciati Top Dolomites Trail Run

SCEGLI IL TUO PERCORSO

TOP DOLOMITES TRAIL RUN

Uno Spettacolare Trail su 3 percorsi immerso nelle Dolomiti di Brenta.
Un’avventura Unica nel suo genere, da vivere da solo o con amici all’interno del più Grande Festival Outdoor delle Dolomiti di Brenta.
Il 1 Giugno potrai affrontare uno dei 3 percorsi in base alle tue performance, fino a colmare il tuo sogno Ultra Trail che toccherà le cime del Grostè passando da Madonna di Campiglio e tuffandosi verso l’arrivo a Pinzolo fra musica e spettacolo dove ad attenderti troverai amici, famigliari e appassionati che vivranno con te il tuo sogno!! 

ULTRA TRAIL

49 km dislivello 2.900 mt - nr. di ristori 7

Il percorso Ultra sarà un’insieme di colori e scorci che solo le Dolomiti di Brenta possono regalarci. La partenza sarà dal centro di Pinzolo e dopo poco più di 500 metri ci immergiamo nel bosco dove inizia la vera salita di giornata verso pra rodont, larga da subito per poi stringersi in direzione Malga Bandalors (7 km di salita e 800 metri di dislivello positivo). Questo sentiero spettacolare immerso del sottobosco delle Dolomiti di Brenta permette di sgranare il gruppo, in modo che ognuno possa prendere il proprio passo arrivando in cima dove troverete un vasto prato aperto e Malga Badalors dove sarà allestito il 1° ristoro. Le fatiche non sono finite! Si risale ancora leggermente all’interno di un sottobosco (1,5 Km e 230 metri di dislivello positivo), dove toccheremo i 1830 metri di dislivello e in cima all’uscita del bosco sulla nostra destra troveremo Malga Movlina. Qui possiamo guardare il panorama circostante delle Dolomiti di Brenta, parte e l’altra, trovandoci su un crostone spettacolare e passata la Madonnina iniziare la discesa che ci conduce nel paradiso incantato fino a specchiarci nel Lago di Valagola che troveremo affrontando una strada in leggera discesa al km 11 e 1600 metri di dislivello. Nel punto in cui prenderemo il sentiero largo in discesa ci sarà il ristoro numero 2 e davanti ai nostri occhi troveremo Brenta Bassa al km 15 e 1200 metri di dislivello, immersa in un magnifico anfiteatro di alberi che ci farà da trampolino verso Brenta Alta (7 km e 600 metri di dislivello positivo). Raggiunta Brenta Alta, un leggero falsopiano prima in salita che ci conduce al rifugio Casinei dove troveremo il ristoro numero 3 al km 23 e poi in discesa fino alle cascate di Valesinella (che potremo scrutare lungo la discesa sulla nostra destra) prima di affrontare una vera grande salita, il Graffer. Al km 24 e 1700 metri in zona Valesinella Alta prenderemo il sentiero di 4,5 km che ci porterà, a 2250 metri di dislivello e 28,5 km affrontati, al punto più alto del percorso: il Graffer. Qui troveremo il 4° ristoro di giornata e le spettacolari Dolomiti di Brenta affacciate al sole. Affrontato il Graffer, farà la differenza chi è abile in discesa. Ci aspetta infatti un lungo sentiero single track che all’inizio ci porterà a Malga Vagliana dopo 4 km di discesa e poco dopo Vaglianella fino ad arrivare al penultimo ristoro di giornata (il numero 5) in località Fortini ai piedi della seggiovia Grostè (1700 metri dislivello e 35 km affrontati) dove una spettacolare discesa immersa nel bosco costeggerà Madonna di Campiglio dove prenderemo l’ultima salita di giornata, quella del Circina, che ci porterà all’ultimo ristoro a 7,5 km dall’arrivo in località Mavignola e su un largo sentiero, dirigendoci in Piazza a Pinzolo, sempre in leggera discesa costante dove troverete il pubblico ad aspettare il vostro trionfo.

MEDIO

22 km dislivello 1.550 mt - nr. di ristori 3

Il percorso Medio ripercorre per gran parte il percorso Ultra. La partenza sarà dal centro di Pinzolo e dopo poco più di 500 metri ci immergiamo nel bosco dove inizia la vera salita di giornata verso pra rodont, larga da subito per poi stringersi in direzione Malga Bandalors (7 km di salita e 800 metri di dislivello positivo). Questo sentiero spettacolare immerso del sottobosco delle Dolomiti di Brenta permette di sgranare il gruppo, in modo che ognuno possa prendere il proprio passo arrivando in cima dove troverete un vasto prato aperto e Malga Badalors dove sarà allestito il 1° ristoro. Le fatiche non sono finite! Si risale ancora leggermente all’interno di un sottobosco (1,5 Km e 230 metri di dislivello positivo), dove toccheremo i 1830 metri di dislivello e in cima all’uscita del bosco sulla nostra destra troveremo Malga Movlina. Da qui in poi la grande fatica è quasi esaurita, possiamo guardare il panorama circostante delle dolomiti di Brenta parte e l’altra trovandoci su un crostone spettacolare che ci conduce alla Madonnina, punto più alto di giornata che ci farà da trampolino di lancio per iniziare la discesa che ci conduce nel paradiso incantato e specchiarci nel Lago di Valagola che troveremo affrontando una strada in leggera discesa al km 11 e 1600 metri di dislivello dove prenderemo l’ultima salita di giornata, quella del Circina, che ci porterà all’ultimo ristoro a 7,5 km dall’arrivo in località Mavignola e su un largo sentiero dirigendoci in Piazza a Pinzolo, sempre in leggera discesa costante dove troverete il pubblico ad aspettare il vostro trionfo.

SHORT

10 km dislivello 690 mt - nr. di ristori 1

Il percorso Short ripercorre per gran parte i percorsi Ultra e Medio. La partenza sarà dal centro di Pinzolo e dopo poco più di 500 metri ci immergiamo nel bosco dove inizia la vera salita di giornata verso Pra Rodont, ma a differenza degli altri percorsi taglieremo prima di arrivare in cima al Km 3,8 dove inizierà un falsopiano in leggera discesa su asfalto di circa 1,5 km per poi immettersi in uno spettacolare single track di 0,6 km sempre in discesa che ci porterà a congiungerci con gli altri due percorsi sul tratto finale ai piedi della località di Mavignola dirigendoci in Piazza a Pinzolo, sempre in leggera discesa costante dove troverete il pubblico ad aspettare il vostro trionfo.