Pinzolo, ore 7:30: i primi atleti della Granfondo Top Dolomites iniziano ad animare il cuore di Pinzolo, dove alle 8:00 in punto è prevista la partenza di 1000 cicloturisti pronti ad attraversare i territori tra le Dolomiti di Brenta e il Garda. Prima dello start, il tradizionale saluto delle autorità: il Sindaco Pinzolo Michele Cereghiniil Presidente APT Madonna di Campiglio Val Rendena Tullio Serafini, l’Assessore provinciale allo Sport e Turismo Roberto Failoni, il Presidente della Top Dolomites Montura Giovanni Danieli e il campione Francesco Moser che nella giornata odierna ha festeggiato insieme alla Top Dolomites Montura i suoi 71 anni.

I partecipanti alla Granfondo sono partiti alle ore 8:00 da Pinzolo con la possibilità di scegliere tra due tracciati. Il primo, quello medio, di 89km con un dislivello complessivo di 2687m. Mentre il secondo, il lungo di 130km con un dislivello di 3595m abbraccia il territorio della Val Rendena scendendo fino a Riva del Garda. Il vero protagonista di questo evento è proprio il territorio della Top: un paesaggio unico nel suo genere tra le vallate delle Dolomiti del Brenta, la bellezza del Lago di Garda e il passaggio sulle grandi tappe del Giro d’Italia.

Nel frattempo, a Madonna di Campiglio i volontari e il c.o. hanno continuato a lavorare duramente per la conclusione di questo fantastico weekend con la preparazione del pranzo nell’area Pregis e l’allestimento dell’arrivo nel cuore della cittadina. Alle ore 11:00 hanno tagliato il traguardo i primi assoluti del percorso Mediofondo e dopo circa un’ora i primi tre atleti del tracciato Granfondo. 

All’arrivo i partecipanti della Granfondo hanno potuto trovare ristoro nel cuore verde di Madonna di Campiglio con la consegna della Lunch Box e la degustazione dei prodotti dei partner della Top Dolomites Montura. Il c.o. ha creato una location eccezionale quest’anno riuscendo a valorizzare al meglio lo splendido paesaggio che Madonna di Campiglio già offre.

Alle 14:00 i festeggiamenti si sono spostati in Piazza Sissi con le premiazioni dei podi assoluti e di categoria. Arrivati alla fine di questa giornata non resta che ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento. In primo luogo, un doveroso ringraziamento va proprio alle istituzioni e ai nostri partner istituzionali, Trentino, Madonna di Campiglio e Garda Trentino, che hanno creduto nell’organizzazione e nella realizzazione di questa manifestazione.  In secondo luogo, un sentito ringraziamento innanzitutto va al Title Sponsor Montura che per i prossimi 2 anni sarà al fianco di Top Dolomites; non meno importanti gli altri partner della manifestazione che oltre a sostenerci, hanno animato e colorato per l’intero weekend il centro di Madonna di Campiglio. Infine, ringraziamo le colonne portanti di questo evento: le forze dell’ordine, la scorta tecnica e tutti i volontari che hanno lavorato dietro le quinte garantendo divertimento e sicurezza di tutti i partecipanti. 

Non resta che darci l’appuntamento al prossimo anno per la 5a edizione della Top Dolomites Montura!